World Of Beauty: Tonica Cream & Kaname Serum

 Come sempre mi ritrovo qui a parlarvi dei prodotti della World of Beauty, azienda con cui collaboro da un bel po’ e che mi stupisce sempre con i suoi prodotti, specialmente quelli che riguardano la skincare.

Visto che il tempo sta finalmente cambiando, è cambiata anche la mia routine quotidiana per il viso e devo dire che l’arrivo di questa combo di prodotti mi ha tolto un immenso pensiero, ossia quello di trovare il prodotto giusto per questo periodo di transizione dal freddo al caldo torbido.

Veniamo al dunque: l’azienda mi ha inviato due prodotti ossia la Tonica Cream e il Kaname Serum. Devo dire che ero molto curiosa di provare questo siero, perché veniva presentato come una bella novità in esclusiva per World of Beauty e non sono affatto rimasta delusa.

Partiamo dal packaging che per me è molto importante: il Kaname Bioénergie Vitale Facial Revitalizing Serum si presenta in un comodo flaconcino dotato di contagocce. Essendo un siero ne bastano pochissime gocce (credo che l’uso smodato faccia un effetto rebound pazzesco e, quindi, consiglio di evitare). Per capire la filosofia alla base di questo siero, basta dire che Kaname, in giapponese, significa energia vitale ed è proprio quello che mira a fare: far rinascere la pelle, donandole vitalità. E cosa c’è di meglio per donare benessere e nuova vita alla pelle di un concentrato di Coenzima Q10? Sappiamo bene che il Q10 è uno dei più potenti antiossidanti, capace di proteggere la nostra pelle dal rischio dell’invecchiamento precoce e capace anche di bilanciare collagene ed elastina. Ecco perché si tratta di un elemento fondamentale nella formulazione di un siero rivitalizzante come questo. Ma non finisce di certo qui, perché l’azienda non ha voluto lasciare nulla al caso, dato che anche gli altri attivi presenti sono tutti molto validi. Tra questi, c’è da evidenziare la presenza della Carnosine, che è un’altra validissima arma anti age, dell’Hydrolyzed Hyaluronic Acid, dell’Acido Lipoico e dell’estratto di alga bruna.

Come lo utilizzo? Il siero in questione non unge ed è di facile assorbimento. Ne uso pochissime gocce prima di utilizzare la crema di cui parleremo a breve. Per farlo assorbire ancora più rapidamente faccio un massaggio circolare e vado a insistere soprattutto dove ho qualche rughetta di espressione.

Passiamo quindi alla Tonica Toning-Up Cream, che ci viene presentata come una crema capace di ridonare tono a tutti i tipi di pelle. Si tratta di una crema molto ricca di Burro di Karitè e Thé Verde Biologici e, una delle cose che mi ha più colpita, ha una formulazione completamente naturale, tanto che molti elementi sono di provenienza biologica certificata.Come spesso accade per i prodotti di World of Beuaty, questa crema risulta essere senza parabeni, petrolati, assolutamente cruelty free.

Quello che va a tonificare la pelle è la combinazione perfetta tra acqua di arancio amaro e i vari attivi presenti nella crema. Tra gli ingredienti presenti nell’inci della stessa troviamo diversi olii e burri e questo potrebbe far pensare a una crema poco idonea a pelli a tendenza grassa. Qui c’è l’errore: io ho la pelle molto grassa e con questa crema mi ci trovo benissimo. E’ formulata in modo tale da andare effettivamente bene per tutti i tipi di pelle.

Utilizzo questa combo da circa un mese e noto dei miglioramenti visibili sia a livello di tonicità che a livello di luminosità del viso. Del resto, per le over 30 è importante incominciare a prestare attenzione alla tonicità del proprio viso e io lo faccio.

Grazie, quindi, World of Beauty

Novità in casa Neve Cosmetics: arriva Bella Sveglia

Neve Cosmetics presenta Belle Sveglia, il nuovo contorno occhi!

Bella Addormentata? No, BELLA SVEGLIA!
Dire addio a borse ed occhiaie si può: basta mangiare solo cibi freschi e sani, fare movimento all’aria aperta, rilassarsi e soprattutto andare a dormire prima dello scoccare della mezzanotte. Insomma, avere uno stile di vita da principessa delle fiabe!
In mancanza di castelli in aria consigliamo Bella Sveglia, la soluzione Neve Cosmetics per principesse modernedalla vita sregolata e frenetica.

Bella Sveglia è davvero un contorno occhi da favola, ha tutto quello che serve per combattere i segni della stanchezza:

Acido Ialuronico: aiuta a conservare giovinezza, salute, elasticità e tono della pelle e rinforza il suo meccanismNeve Cosmetics - Bella Sveglia o di protezione naturale.
Burro di Karité: nutriente e dermo-protettore per eccellenza.
Estratto di Chlorella: preziosa per drenare i liquidi in eccesso riducendo le borse, la Chlorella Vulgaris è un’alga vegetale il cui estratto combatte il ristagno causa delle occhiaie favorendo la produzione di collagene ed elastina nella pelle.
Olio di Jojoba: idratante ed elasticizzante.
Olio di crusca di riso: emolliente e levigante particolarmente indicato per combattere l’invecchiamento cutaneo.
Vitamina E: famosa per le sue proprietà antiossidanti, aiuta a combattere i radicali liberi che si possono formare a livello cutaneo.
Pigmenti minerali: un pizzico di luce minerale attenua immediatamente i segni di stanchezza e fornisce la base ideale per il trucco occhi.

Bella Sveglia si applica picchiettando una piccola quantità di prodotto (ne basta meno di una goccia!) sul contorno occhi pulito ed asciutto.

Bella Addormentata? Mai più.

Bella Sveglia è sviluppato e realizzato interamente in Italia, è privo di parabeni, siliconi e petrolati e contiene solo ingredienti vegetariani e vegani. Bella Sveglia debutterà su www.nevecosmetics.it%20l’11 marzo 2015.

Share the Magic!

They’re Real Push-up Liner Benefit

E’ finito, ebbene sì, è finito. Tragedia.

L’ho amato moltissimo: consistenza perfetta, colore perfetto, possibilità di tracciare una linea con estrema facilità e dello spessore desiderato e, dulcis in fundo, molto ma molto vicino alle ciglia.

Se proprio gli devo trovare un contro è che, come hanno fatto notare molte blogger che lo hanno recensito, si spreca un po’ di prodotto prima di imparare a dosarlo alla perfezione e questo è un male, visto anche quanto costa.

In ogni caso io lo promuovo a pieni, pienissimi voti e lo ricomprerò appena avrò uno sconto da Sephora.

Il costo è di 25,50 da Sephora

PAO: 12 mesi

L’eyeliner si presenta in formula gel ma in una confezione che ricorda quella di un evidenziatore.

Da provare.

Top 2014: Jamululur Gold & Diamond Scrub World of Beauty

Cercherò di fare un breve riassunto di questo 2014 (che si chiude tipo DOMANI) cercando di parlare di alcuni dei mie prodotti top dell’anno. 

Tra questi ci metto, senza nessun indugio, il Jamululur Gold & Diamond Scrub di World of Beauty, azienda con cui collaboro da un po’ e che sforna alcuni prodotti di cui non riesco più a stare senza (come l’Extreme CC Cleanser).

Jamululur gold & diamond scrub #worldofbeauty #scrub

A post shared by Serena👫🛫🍣❤ (@serem_) on

Ma veniamo al sodo: sì, c’è dell’oro e sì, c’è della polvere di diamante nella composizione di questo scrub. Lo si capisce dal colore, ma non solo, perché, per l’appunto, non è solo dorato, ma l’oro è anche tra i principi attivi.

Lo scrub in questione si presenta in forma di gel, con dei microgranuli che non vanno a strapparti via l’epidermide come spesso accade con altri prodotti troppo aggressivi per la mia povera pelle, ma che, al contrario, scrubbano in maniera deliziosa e poco invasiva, lasciando la classica pelle di pesca.

Come si usa: innanzitutto, vi consiglio di non usarlo quotidianamente, perché anche lo scrub più delicato può dare qualche piccolo problema di abrasione se ne abusiamo. Un paio di volte a settimana per me è il giusto compromesso, ma ognuna deve trovare il suo equilibrio in fatto di skincare, c’è poco da fare. Io lo passo delicatamente sul viso, lascio agire una trentina di secondi e poi passo al risciacquo con acqua tiepida e con movimenti delicati e circolatori.

A cosa serve: innanzitutto, scrubba la pelle e la libera dalle cellule morte che è una bellezza. Immediatamente dopo avrete una pelle liscia e luminosa e, soprattutto, pulita e questa, per me, è la cosa più importante. Inoltre, le particelle di oro che si trovano all’interno dello scrub aiutano la rigenerazione dell’epidermide, prevenendone l’invecchiamento. Inoltre, a tutto questo si aggiunge la polvere di diamante che va a purificare la pelle. Il risultato è un pelle pulita e radiosa.

Per me è promosso a pieni voti: delicato, efficace e con un buon odore…in poche parole, lo scrub perfetto.

Primer Fresh & Matt Makiash

Devo categoricamente parlarvi di un prodotto che sto usando e che mi piace molto. Si tratta del primer Fresh & Matt di Makiash, azienda molto professionale, made in Sweden, che lavora per e con le modelle. L’azienda mi aveva dato un tot di budget e io ho scelto questo primer, un trio di ombretti nude di cui vi parlerò e un pennello per le applicazioni precise (che ho già lavato 10 volte ed è perfetto). Su Instagram vi ho postato la foto della scatolina nera, molto bella e molto intrigante, mentre ora vi voglio parlare del singolo prodotto.

Inizio con il dire che a me i primer non fanno impazzire, per svariati motivi, ma mi sono ricreduta. Questo ha una formulazione leggerissima, che si assorbe facilmente, ha un odore fantastico e lascia una sensazione di freschezza su tutto il viso. Quello che odio solitamente dei primer è proprio la composizione, mentre questo mi piace da morire (quanto il Porefessional di Benefit per intenderci). Lo amo io e lo ama anche mia sorella che lo ha testato diverse volte. Nulla da dire di negativo: il trucco dura molto di più anche su una che ha la pelle grassa come la mia e, in più, lascia quella sensazione di fresco che non ti fa pensare “oh mio dio mi si stanno ermeticamente tappando i pori”. Io lo consiglio vivamente, molto più di tanti altri prodotti ben più costosi ma inefficaci (potrei farvi qualche nome, ad esempio…ma vabbè). Sicuramente lo acquisterò una volta finito, perché mi soddisfa in pieno.

PAO 12 mesi

Quantità 30 ml

Costo 25 euro

Attenzione attenzione però, perché ho un codice sconto per voi che è MYMAKIASH  J

Fatemi sapere che ne pensate 😉

I must categorically tell you about a product I’m using and that I really like. This is the primer Fresh & Matt by Makiash, a very professional company, made in Sweden, who works for and with the models. The company had given me a certain amount of budget and I chose this primer, a trio of nude eyeshadows (I will talk about it later), and a brush for precise application (which I have already washed 10 times and it’s perfect). On Instagram I posted the photo of the black box, very beautiful and very intriguing, but now I want to talk about the individual product.

Start by saying to me that I don’t love primers so much, for various reasons, but  now I changed my mind. This formulation has a very light and it is easily absorbed by skin, smells great and leaves a feeling of freshness all over your face. What I usually hate of the primer is the composition, while I like to die for this one (as the POREfessional by Benefit for instance). I love it and even my sister, who has tested several times, loves it. Nothing to say negative: the makeup lasts much longer even on one that has an oily skin like mine and, in addition, let a cool feeling and you don’t think “oh my god I are tightly plugging the pores” . I highly recommend it, much more than many other products much more expensive but ineffective (I could make you some names, for example … but oh well). Definitely, I will buy it once finished, because I’m satisfied in full.

PAO 12 months

Quantity 30 ml

Cost 25 euro

Pay Attention because I have a discount code for you which is MYMAKIASH 

Let me know what you think;)

Mistero Barocco: la nuova collezione Neve Cosmetics

Skin care pelle grassa II^ parte: Antos

Come vi ho detto, la mia pelle è super grassa. Vi ho già parlato di una parte rilevante della mia skin routine (CC Clean WB e Siero Biofficina Toscana), ma devo riprendere il discorso, parlando di altri due prodotti:

crema dermoriequilibrante Antos

tonico astringente Antos.

 L’usura del bordino dorato è, ovviamente, dovuta 

all’utilizzo, dato che l’ho portata in ogni dove.dermopurificante-Antos-lavienfashion

Inizio con il dire che i prodotti in questione li ho pagati con i miei cash (il primo preso da Farmacia Natura e il secondo preso da Kosmetika Point), quindi tutti i complimenti che stanno che piovere sono più che sinceri.

Inizio dalla crema dermpopurificante: in un primo momento l’avevo relegata solo alla notte, per via della presenza dell’olio di mandorle dolci che per la mia pelle è un po’ pesante. Non è comedogenico, ma mi fa sudare la pelle in maniera impressionante. Quindi preferivo usare la crema la notte e al mattino lavare via gli eccessi di sebo. Ma poi è arrivato lui, il tonico astringente e mi sono chiesta come ho fatto a fare senza fino a quel momento. Si tratta di un tonico dalla formulazione tanto semplice quanto efficace. Ha al suo interno idrolati vegatali di Rosmarino, Salvia, Amamelide e si sente già dalla profumazione. Ma la cosa meravigliosa non è solo l’odore, perché anche il risultato lo è: questo tonico aiuta a disinfettare e stringere i pori, cosa di cui io necessito in maniera pazzesca. Inoltre, usarlo prima della crema dermopurificante mi aiuta a evitare quello spiacevole inconveniente di cui sopra e la rende perfetta per ogni momento della giornata.

Crema Dermopurificante                                                                      Tonico Astringente

Pao 6 mesi                                                                                              Pao 6 mesi

Quantità 50 ml                                                                                       Quantità 125 ml

Costo 6 euro (la potete acquistare qui)                                                 Costo io l’ho pagato 4.95 qui

Ma di Antos non amo solo la composizione e le materie prime, che sono comunque di elevatissima qualità: amo soprattutto la filosofia che abbraccia. L’importanza del prodotto viene prima di tutto, così come la cura nella ricerca delle materie prime da utilizzare. In fondo, il packaging è solo un qualcosa di accessorio, che ci viene a costare uno sproposito. Io preferisco un prodotto ottimo in una confezione basic e a un prezzo onesto (e qui si potrebbe aprire una parentesi enorme). Che poi, digiamolo, quelle di Antos sono anche belle confezioni, molto retro…a noi ce piaciono assai.

Avete provato questi prodotti? Che ne pensate?

Io adoVo e ricomprerò entrambi, assolutamente.