Gel doccia Nutrient World of Beauty

worldofbeauty-logo

Come probabilmente alcune di voi sapranno, da qualche tempo collaboro con il brand World of Beauty, grazie al quale ho scoperto delle piccole chicche delle quali non posso più fare a meno (vedi l’Extréme Pure CC Clean per la detersione della mia pelle grassa). Durante l’ultimo invio, mi avevano omaggiata di una piccola chicca di cui non vi ho ancora parlato…forse perché ogni volta che lo prendo per scrivere la review rimango estasiata dal profumo. Vabbè, sto parlando del Nutrient Bagno Gel Shampoo Doccia con estratti di vaniglia. Parto con il dire che non l’ho utilizzato come shampoo e quindi non ve ne so dire le proprietà, ma come gel bagno doccia è fenomenale senza se e senza ma. A parte l’odore per me paradisiaco che mi riporta alla mente il periodo dell’infanzia, la formulazione ottima, gli estratti di vaniglia e miele, rendono la pelle piacevolmente morbida e profumata. Si tratta di un prodotto che ha al suo interno estratti 100% naturali e questo è un quid in più. Il fatto, poi, che vada bene sia per il corpo che, eventualmente, per i capelli, lo rendono un’ottima soluzione per chi viaggia e ha bisogno di avere con sé tutto, ma nel minor spazio possibile. Ricordo che stiamo parlando di un prodotto totalmente made in Italy.

WB Nutrient Gel

PAO: 6 mesi

Voto: 10 e lode

Skin Routine per pelli grasse: Siero Purificante Biofficina Toscana

Chi mi segue da un po’ lo sa: ho la pelle stramaledettamente grassa e problematica, che richiede molte, molte, troppe coccole quotidiane. L’estate, poi, è un vero casino: il problema si acuisce e io devo letteralmente smettere di usare anche il fondotinta più leggero in assoluto. Ma, drammi a parte, voglio farvi vedere due prodotti che mi stanno risolvendo la situazione. Vi avevo già parlato qui del prodotto che sto usando per lavare il viso (adesso sta per finire e lo alterno con la saponetta all’argilla verde I Provenzali) e adesso vi svelo i miei due prodotti top del momento.

A giugno ho fatto un bell’ordine da Farmacia Natura (sito che consiglio vivamente e che trovate qui) e, tra le altre cose, ho preso sia la Crema Dermopurificante Antos che il Siero Purificante Biofficina Toscana (di Antos ho preso anche la crema base per il trucco che ho abbandonato in estate piena e che ho ripreso in questi giorni in cui la mia pelle sta meglio).

Nella prima stesura di questo post c’era anche una descrizione dettagliata della crema dermopurificante di Antos, nella quale “lamentavo” la presenza delle mandorle dolci. Tuttavia, ho trovato la soluzione che me la fa usare anche di giorno: il tonico astringente Antos. E’ per questo motivo che vi dico qui che la mia skin routine si è ampliata e il tonico è entrato (assieme a un altro prodotto Antos) nelle mie grazie, ma ne parlerò in un post apposito ;).

Ma, come detto, vi parlo di una combo perfetta (per me) e quindi vi devo presentare il siero purificante di Biofficina Toscana. Con lui è stato amore immediato, un colpo di fulmine. Si tratta di un siero molto leggero, pensato per chi, come me, ha una oily skin. Quello che mi ha colpito in un primo momento è stato il contagocce: utilissimo e anti spreco. Se ci fosse stata un normale dosatore a pompetta non credo che sarebbe stata la stessa cosa, perché molto prodotto sarebbe andato sprecato. Di lui dicono:

“Un siero con un’alta concentrazione di principi attivi. La sinergia tra oli essenziali di limone e rosmarino, un innovativo principio derivato dal lentisco ed estratti bio svolge un’attività purificante sebo regolatrice su pelli impure, acneiche e lucide, riducendo le imperfezioni, gli sfoghi momentanei e restringendo i pori per un aspetto più sano”.

Difficilmente concordo a pieno con quella che è la presentazione dei prodotti. Del resto, facendo la copy di mestiere so benissimo che si tende a esagerare. Ma in questo caso mi sono dovuta ricredere. Si tratta di un siero molto leggero, che una volta steso si asciuga in un lampo e la mia pelle si lucida molto ma molto di meno. Io preferisco usarlo da solo invece che con altre creme, anche se l’ho provato con Eterea di Neve Cosmetics, per ampliarne i benefici, dato che di per sé è un po’ povera di principi attivi. Sono pienamente soddisfatta di questo siero.

Il PAO è di 6 mesi. La confezione ha un pratico dosatore “a goccine”.

Io l’ho acquistato qui ma potete trovarlo anche altrove 😉

Il mio voto è 9 di sicuro 🙂

Voi lo avete provato? Come vi trovate? Fatemi sapere

Dramatag// My Top 5 I’m late/ I can’t bothered products!

Devo ammettere che quando ho deciso di aprire un blog uno dei tanti “buoni propositi” era quello di rispondere a svariati tag trovati in rete, che ho sempre reputato molto, molto carini. Comincio ora, 5 mesi dopo: meglio tardi che mai, no?

Per farmi perdonare, inizio alla grande, riprendendo un tag lanciato da Drama’n’Makeup. I suoi dramatag sono seguitissimi…e interessanti (a differenza di tanti altri) e questo, per me, è uno dei più belli. Il tag My Top 5 I’m late/ I can’t bothered products ci invita a elencare 5 prodotti che utilizziamo quando siamo in estremo ritardo (o anche non vogliamo star lì a paciugare) e io sono molto pratica sul tema, visto che spessissimo mi riduco all’ultimo minuto (tra casa, lavoro e altro è un casino) e tutti i progetti di make up ultra fighi vanno a farsi amorevolmente benedire.

Ma veniamo, finalmente, al sodo.

Eccoli

lavienfashion

Allora: la cosa più indispensabile tra tutte è senza dubbio l’I love Extreme di Essence. Come io abbia fatto a vivere senza per tutti questi anni ancora non me lo spiego. Si tratta del mio mascara preferito ever, e credo che mai e poi mai ne troverò un degno sostituto, anche tra i più costosi. Altra cosa assolutamente indispensabile è il correttore, per mascherare le mie occhiaie assurde. In questo momento ho un preferito ed è il Kiko Full Coverage nella tonalità 3.  Avevo letto che in molte lo considerano il dupe perfetto del più costoso Studio Finish di M.A.C. e io non lo so, perché il secondo l’ho provato solo in store, però così, a occhio, mi sembra di sì. In ogni caso, quello Kiko mi piace e non ne posso fare a meno se voglio essere presentabile. E se voglio essere presentabile non posso prescindere neppure da un po’ di eyeliner: in questo momento amo il Push Up Liner di Benefit: veloce da mettere, nerissimo e modulabile, a mio avviso il top per chi ama il prodotto in gel, ma lo vuole in penna. AdoVo! Come blush, quando sono di super fretta, uso Cherry Flower di Neve Cosmetics, che mi dà un effetto rosato che fa tanto bonne mine, senza esagerare. E infine lui, il fondo: quando sono di fretta scelgo qualcosa di leggero e, da questa estate, non riesco a fare a meno dell’Eau de Teint  Nude Magique L’Oreal.

Questi sono i miei 5 prodotti top per quando sono di fretta. E i vostri?

Vi lascio il link alla lista di Drama (eccolo qui).

Palette Duochrome Neve Cosmetics: il 16 settembre è vicino

NeveCosmetics-Palette-Duochrome-banner

Magic is back.
C’era una volta la palette Duochrome.
Dieci ombretti dai colori inediti, cangianti e misteriosi in limited edition. Un successo nazionale: la palette è andataesaurita in pochi giorni.

In risposta alle numerosissime richieste di riproporre la magica palette, Neve Cosmetics ha scelto di crearne una versione rinnovata nell’estetica e nel contenuto.
Con un nuovo esclusivo design, mantenendo i colori più amati, perfezionando le prestazioni ed aggiungendo le  nuovissime tonalità Fenice e Twilight la palette è diventata anche 100% vegan.

La palette Duochrome sarà acquistabile su www.nevecosmetics.it dal 16 settembre, ricorrenza del compleanno Neve Cosmetics.
Tutti i colori della nuova palette, oltre ad essere magici, sono privi di petrolati, parabeni e siliconi, adatti a vegetariani e a vegani, ed ovviamente made in Italy.

NeveCosmetics-panoramica-cialde-Palette-Duochrome

#Pioggia Acida  Verde freddo con riflessi oro.

#Utopia  Blu cobalto scuro con riflessi rosa.

#Fenice  Color rame caldo intenso dalle luminose incandescenze rosate.

#Chimera  Viola scuro con riflessi rosa e cristalli ramati. Nuova formula resa vegan e migliorata in scrivenza.

#Twilight  Grigio intenso dalla satinatura color bronzo, studiato per far risaltare il colore naturale degli occhi, siano questi verdi, grigi, azzurri, neri o castani.
Ma non solo: letteralmente “twilight” significa crepuscolo, e con il crepuscolo la luce cambia. Usando Twilight come base per gli altri colori della palette questi mutano, rivelando cangianze inedite.

#Mela Stregata  Fucsia violaceo con riflessi verde acqua. Versione modificata per una migliore resa sulla palpebra.

#Abracadabra  Azzurro ceruleo con riflessi verde chiaro.

#Polline  Giallo intenso con riflessi verde lime.

#Veleno  Marrone tabacco scuro con riflessi verdi.

#Mezza Estate  Giallo ocra con riflessi rosa.

NeveCosmetics-Palette-Duochrome

 

Buff’d Cosmetics: make up & swatches

buffdlogo1

Poco prima delle ferie estive, postai su Instagram il contenuto di un pacchettino arrivato direttamente dal Canada. Cosa conteneva? I prodotti della Buff’d Cosmetics. Da quel momento è stato amore. Ma andiamo per gradi e spieghiamo cos’è Buff’d Cosmetics. Stiamo parlando di un marchio noto a livello internazionale, che mette a disposizione di tutte le sue user prodotti di altissima qualità, formulati con ingredienti naturali, polveri minerali e pigmenti puri, senza traccia di tossine o sostanze potenzialmente dannose per la nostra pelle.

Nel mio pacchettino ho trovato ben 7 samples tutti da provare e da amare.

Per la linea Satin Pearl Eye Shadow ho ricevuto Gracious e Mousy, per la linea Velvet Matte Blush ho ricevuto Haunt, per la linea Satin Pearl Blush ho ricevuto Chilled. Infine, ho ricevuto Candlelight, un meraviglioso illuminante e due tonalità di fondotinta, ossia Medium Light Mineral Foundation in Original Formulation (Beige) Medium Light Mineral Foundation in Light Formulation in Neutral. 

Fortunata, vero? Potete dirlo forte. Vi lascio qualche swatch e il tentativo di un make up realizzato con Gracious, Mousy, Candlelight, Haunt, Medium Light Mineral Foundation in Original Formulation (Beige) Up the Amp di MAC come rossetto, I love Extreme di Essence come mascara e il nuovo Push Up Liner di Benefit.

Enjoy (if you can).

Chilled: blush satin dalle sfumature perlate

Chilled: blush satin dalle sfumature perlate

Haunt: blush total matte

Haunt: blush total matte

Gracious e Mousy

Gracious e Mousy

Io con la mia facciona

Io con la mia facciona

Sul sito della Buff’d potrete trovare tutto quello che cercate, in ogni ordine regalano dei samples su richiesta, in modo da far provare alle clienti i nuovi prodotti. Il tutto a dei prezzi molto convenienti. Per saperne di più cliccate qui

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/pages/Buffd-Cosmetics/247235337351

 

Settembre: vita nuova. Ecco i nostri obiettivi.

keep-calm-and-welcome-september-10

Settembre è arrivato e molti di noi sono tornati alla routine quotidiana. Per chi, come me, ha finito le sue ferie ed è tornato al lavoro è tempo di remise en forme non solo fisica, ma totale.

Parliamo, quindi, di obiettivi da perseguire. Quello che vogliamo e dobbiamo fare dopo le ferie è rinnovarci. Entriamo nel dettaglio: vogliamo indicarvi ben 3 nuovi obiettivi.

– iscriversi in palestra

– cambiare look

– fare nuovi progetti

Tutto questo può aiutarci per arrivare a dicembre nella forma perfetta per affrontare il nuovo anno.

Ognuno di questi punti è importante: cambiare look aiuta ad affrontare in modo nuovo la stagione lavorativa e personale che sta iniziando. Dopo le ferie e dopo l’estate si sente necessità di un nuovo sprint e si ha spesso voglia di cambiamento  e cosa c’è di meglio di un cambio look? Nei prossimi post vi daremo tutte le dritte per le tendenze della nuova stagione, in modo da non farvi cogliere impreparate.

Ovviamente è essenziale anche rimettersi in forma iscriversi in palestra. Questo step non fa bene solo al corpo, ma anche allo spirito, perché si tratta di un impegno piacevole e lontano da quelli lavorativi, da prendere come momento tutto per sé.

Infine, abbiamo segnalato come punto imprescindibile di questa nuova stagione il fare nuovi progetti. La voglia di evoluzione nel nostro lavoro o in qualsiasi cosa ci concerna ci deve sempre accompagnare, perché senza di esse diventiamo statici. Fare nuovi progetti significa coltivare nuove ambizioni e cercare di ottenere dei risultati. Avere costantemente degli stimoli positivi è importante per chi vuole crescere, non solo in ambito lavorativo.

Extréme Pure CC Clean World of Beauty: stop al sebo

worldofbeauty-logoQualche giorno avevo postato su Instagram la foto della Extréme Pure CC Clean di World of Beauty e oggi ve ne voglio parlare nel dettaglio.

extreme-pure-cc-clean-world-of-beauty

Io ho una pelle che dire grassa è veramente molto riduttivo e l’estate la situazione peggiora drasticamente. Potete ben capire, quindi, che sono alla costante ricerca dei prodotti salva faccia e credo proprio di essere arrivata a delle ottime conclusioni. Nella mia skin routine al momento ci sono dei prodotti top, di cui vi parlerò man mano. Parto con questo prodotto perché è il primo che utilizzo, dato che serve per lavare il viso e tenere al contempo sotto controllo il sebo. Questo fantastico cleanser di WB si presenta in una comodissima confezione da 10 gr, piccola e maneggevole e molto adatta agli spostamenti (quest’estate è stata sempre con me proprio per questo motivo). Ma la cosa più bella di tutte, oltre al formato, è la sua consistenza. Udite, udite: niente crema, niente schiuma…questo prodotto è in polvere e io approvo in pieno, dato che deve essere un prodotto mirato al controllo del sebo in eccesso. Si tratta di una polvere di colore giallastro che a contatto con un po’ di acqua si trasforma in una schiumetta che deve essere massaggiata sul viso e, successivamente, risciacquata. L’effetto è strabiliante e già dalla prima volta io ho notato la differenza, dato che la pelle è rimasta asciutta per molto più tempo rispetto al solito. Il perché è facile da capire: World of Beauty ha saputo mixare al meglio Avena e Amido di Riso, due prodotti top per la lotta al sebo. Ma non finisce qui: questo prodotto non solo assorbe e controlla il sebo, ma idrata e rimuove i residui di trucco. Un prodotto assolutamente multitasking, che io sto amando.

Il PAO del prodotto è di 3 mesi, la dose è di 10 gr (se ne deve usare davvero poco, perché a contatto con l’acqua diventa schiuma)

Io lo promuovo a pieni voti.

Voi lo avete provato o siete curiose?

Questo prodotto mi è stato gentilmente omaggiato dall’azienda in questione che non mi ha né obbligato a parlarne positivamente né retribuito in alcun modo per questa revew, che è il frutto della mia personale esperienza.