Preparare la pelle per l’abbronzatura: i cibi che fanno bene

L’estate si avvicina e voi siete pronte per l’abbronzatura perfetta? Probabilmente ancora no, ma è tempo di muoversi ed è per questo che vogliamo darvi qualche consiglio su come ottenere una bella abbronzatura. Il problema che viene maggiormente riscontrato da chi ama abbronzarsi è che è bello, sì, ma dura poco. Perché? Semplice: non ci si abbronza nel modo corretto. La pelle va preparata a ricevere l’abbronzatura e lo si fa non solo curandola direttamente e coccolandola, ma anche attraverso la dieta. Veniamo al punto: ormai tutti sanno che ci sono dei cibi amici della tintarella.

Ve ne diciamo qualcuno, che male non fa:

carote, radicchio, cicoria, lattuga, melone giallo, albicocche, peperoni, sedano, fragole, cocomero, ciliegie e, più in generale la frutta e la verdura.

frutta-per-abbronzatura

Ma veniamo anche a spiegare il perché: si tratta di alimenti pieni di vitamina A, fondamentale per l’abbronzatura e per la stimolazione della melanina, Sali minerali e vitamine in generale. Il corpo, grazie a questi alimenti, si fortifica e si lottano i radicali liberi (oltre a preparare la pelle per l’abbronzatura).

Insomma, per abbronzarsi bene si deve incominciare dalla tavola. Ma anche i trattamenti mirati sono importanti. Quali? Ne parleremo, intanto andate dall’ortolano.

pescheforest-fruit

ortaggi

Prova costume: i consigli per combattere la cellulite

Immagine

Cellulite? Impariamo a combatterla. Per molte donne (e non solo) questo è un periodo di panico totale a causa della tanto odiata prova costume. Certo, chi è andato in palestra tutto l’anno o ha fatto sport ha poco di cui preoccuparsi, perché l’impegno e la costanza pagano sempre: ma chi non ha mosso un dito e ora si rende conto di avere la cellulite e di essere fuori forma? Niente paura, perché siamo qua per darvi qualche dritta per combattere la cellulite in tempo per la prova costume.

Armatevi di pazienza e costanza innanzitutto, perché questo è il primo vero segreto che vogliamo svelarvi: i miracoli non esistono, così come è impossibile combattere la cellulite solo con le creme, specie se si agisce in così forte ritardo rispetto alla tabella di marcia.

La cellulite è un nemico subdolo, ma se vogliamo anche abbastanza democratico, perché colpisce tutte e non solo chi è in sovrappeso. Questo è un falso mito da sfatare: anche le magre hanno la cellulite e si trovano a combatterla esattamente come chi ha qualche chilo in più.

Ma quali sono gli alleati per sconfiggere la cellulite? Acqua e movimento fisico. Ebbene sì, l’acqua ci aiuta in maniera spaventosa. Il perché lo si può capire rispondendo a una semplice domanda: cosa provoca la cellulite? La ritenzione idrica, tra le tante cose. Bene, allora bere tanto (circa 2 litri di acqua al giorno) non favorisce solo la diuresi, ma aiuta anche a sconfiggere la ritenzione. Provare per credere…ne beneficerà tutto il corpo. Inoltre, fare attività fisica è un ottimo modo per combattere la cellulite: andate a correre, iscrivetevi in palestra…insomma, muovetevi (anche perché è tardi). Passiamo a un’altra nota dolente di questa battaglia: la dieta. Sottolineiamo subito che per noi, in questo caso, dieta=regime alimentare e non modo per perdere peso. Detto questo, consigliamo, ovviamente, di eliminare cibi fritti, dolci, bevande gassate e alcool e di preferire cibi leggeri e poco elaborati. Sappiamo benissimo che si tratta di un grossissimo sacrificio, ma del resto il vecchio detto secondo il quale chi bella vuole apparire un po’ deve soffrire è sempre valido. Questi consigli dovrebbero aiutarvi non poco nella lotta, ma siamo pronti a darvi ulteriori consigli, qualora li vogliate.

Vi aspettiamo con una super dritta per fare degli impacchi con la posa del caffè.